fbpx

Fili biorivitalizzanti

Fili biorivitalizzanti

L’utilizzo dei fili biorivitalizzanti in medicina estetica è un trattamento di ultima generazione, non invasivo e che trova applicazioni in tutte le regioni del corpo afflitte da lassità coutanea.

Il PDO (Polidioxanone), sostanza di cui sono composti e completamente riassorbibile, durante la loro emivita nei tessuti permette una stimolazione della proliferazione del collagene creando quindi un naturale sostegno dei tessuti lassi e ridefinendo i contorni del viso.

Indicazioni

Il trattamento è indicato per pazienti che iniziano a notare una lassità cutanea localizzata su volto, collo e corpo.

Può essere considerato un vero e proprio trattamento di biostimolazione di lunga durata.

Come avviene una seduta

Ogni seduta ha una durata di 20-30 minuti.

Dopo aver disinfettato la cute si procede all’impianto dei fili riassorbibili in PDO.

Il trattamento è indolore e non prevede anestesia.

Una volta estratto l’ago o la cannula sulla quale il filo è “armato” questo resta nei tessuti dove attraverso la sua degradazione fungerà da biostimolante.

Durata e risultati del trattamento

Il trattamento ha una durata di 20-30 minuti.

I risultati saranno più evidenti dopo 2-3 settimane dal trattamento dove la profonda stimolazione della produzione endogena di fattori di crescita e collagene riuscirà a dare maggior tono e compattezza all’area trattata.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Nelle ore immediatamente successive potrebbero verificarsi degli arrossamenti o delle ecchimosi che si risolveranno comunque nel giro di 24-36 ore.

In sintesi

  • Età: Dai 18 anni in su
  • Durata Trattamento: 20-30 minuti
  • Ciclo consigliato: 1 seduta ogni anno.
  • Indicato per: Trattamento di lassità cutanea di volto, collo e corpo.
  • Precauzioni: Evitare l’esposizione al sole o lampade solari nei 3 giorni successivi all’impianto.