fbpx

Lifting del viso

Lifting del viso

Il passare degli anni, l’invecchiamento generalizzato del volto per via della perdita dei volumi nella regione malare e della perdita di collagene porta inevitabilmente ad un rilassamento della cute di tutto il volto.

La metodica dai risultati più efficaci per ridefinire i contorni del volto in presenza di lassità cutanea importante è il lifting del volto.

I diversi tipi di lifting

Esistono diversi tipi di lifting del volto. Si passa dal lifting totale dove tutte le strutture anatomiche del volto vengono preparate e tutta la pelle in eccesso viene asportata lasciando delle cicatrici davanti e dietro le orecchie.

Esistono anche altri tipi di lifting, meno invasivi e dai tempi di recupero più rapidi che permettono di agire su regioni del volto e del collo specifiche lavorando in maniera settoriale.

La scelta della procedura chirurgica si basa sullo stato della paziente, sulle sue aspettative e sui tempi di recupero che è disposta a tollerare.

Preparazione all’intervento e procedura chirurgica

L’intervento di lifting del volto è preceduto da esami ematici ed un accurata visita anestesiologica da svolgere nei giorni precedenti l’intervento.

L’intervento può essere effettuato sia in anestesia locale con una leggera sedazione o in anestesia generale.

La procedura ha una durata di 120-240 minuti circa.

Postoperatorio

Il dolore post operatorio è gestibile con analgesici presi per via orale.

La paziente resta in osservazione una notte e verrà dimessa il giorno successivo all’intervento dopo aver fatto un emocromo di controllo.

I successivi controlli verranno effettuati ogni due giorni con le relative medicazioni.

In sintesi

  • Età: Dai 35 anni in su
  • Durata Intervento: 120-240 minuti
  • Anestesia: Generale / Locale con sedazione
  • Tempi di recupero: Dai 15 ai 30 giorni.
  • Indicato per: Rilassamento ed eccesso su cute di volto e collo.