fbpx

Liposuzione

Liposuzione

Da sempre uno degli interventi più richiesti in chirurgia estetica.

Nel corso degli anni si è passati ad un affinamento sempre maggiore della tecnica permettendo di arrivare a svolgere delle vere e proprie liposculture che permettono di rimodellare ogni parte del corpo asportando anche i più piccoli pannicoli adiposi.

Su quali zone si può intervenire e cosa può trattare

La liposuzione è una procedura chirurgica che permette l’asportazione di pannicoli adiposi a mezzo di cannule.

Le zone che vengono trattate in genere interessano i fianchi, l’addome, le gambe, l’interno ginocchio  e le pliche sottoscapolari.

Con cannule estremamente sottili è anche possibile trattare la regione sotto-mentoniera, il collo, braccia e polpacci.

Preparazione all’intervento e procedura chirurgica

L’intervento di liposuzione / liposcultura è preceduto da esami ematici da svolgere nei giorni precedenti la procedura.

E’ effettuato in anestesia locale con o senza una leggera sedazione ed ha una durata variabile dai 60 ai 180 minuti in base alla quantità di grasso da aspirare.

Dopo aver accuratamente identificato le aree da trattare si procede all’infiltrazione con soluzione tumescente con una piccola cannula.

La soluzione tumescente permette non solo di non percepire alcun fastidio durante tutta la procedura ma anche di separare meglio i piani anatomici e quindi di aspirare con estrema precisione il grasso.

Terminata l’infiltrazione con soluzione tumescente di procede alla lipoaspirazione. La pressione negativa di aspirazione può essere ottenuta con una siringa o con un aspiratore chirurgico.

Nel caso di liposuzione da volumi importanti verranno lasciati dei drenaggi che verranno poi tolti qualche giorno dopo l’intervento.

Una volta terminata la procedura vengono chiusi i fori di ingresso delle cannule con piccolissimi fili di sutura e poi medicati.

Postoperatorio

Il dolore post operatorio è gestibile con analgesici presi per via orale.

La paziente indosserà una guaina elasto-compressiva per circa un mese. La guaina ha un’importanza essenziale non solo per ridurre la possibilità di ematomi e velocizzare il processo di guarigione ma anche per migliorare il profilo dell’area trattata dal punto di vista estetico.

In genere la paziente torna a casa il giorno stesso dell’intervento. Dopo circa 2 giorni può riprendere le sue attività lavorative.

In sintesi

  • Età: Dai 18 anni in su
  • Durata Intervento: 60-180 minuti in base alla quantità di grasso da sèirare
  • Tempi di recupero: Circa 2 giorni per la ripresa di tutte le attività lavorative.
  • Anestesia: Locale / Locale con sedazione
  • Indicato per: Riduzione di adiposità localizzate, riduzione di adiposità generalizzate.