fbpx

Rinofiller

Rinofiller

Il rinofiller è una tecnica di medicina estetica che prevede l’utilizzo sinergico di acido ialuronico e tossina botulinica per rimodellare il naso in maniera tale da migliorarne in maniera rapida ed efficace la sua estetica.

Il rinofiller può essere considerato come una vera e propria rinoplastica non chirurgica che permette di ottenere dei miglioramenti del profilo nasale anche gradualmente, valutando il risultato ed intervenendo in diverse sedute.

A differenza della rinoplastica tradizionale, il rinofiller è molto meno invasivo e non prevede convalescenza. Il ritorno alla vita sociale è immediato e l’effetto del trattamento è visibile da subito.

Per ottenere dei risultati stabili nel tempo è consigliabile sottoporsi ad almeno una seduta l’anno.

Indicazioni

Il rinofiller è un trattamento indicato per risolvere unicamente i problemi di natura estetica e non i problemi di tipo funzionale.

In particolare è indicato per:

  • Eliminare la “gobba” nasale
  • Correggere il “naso a sella”
  • Ottenere la punta all’insù

Come avviene una seduta

La seduta ha una durata di 20-30 minuti.

In genere il trattamento è indolore ma all’occorrenza può essere utilizzata una crema anestetica.

Con l’acido ialuronico si riesce a rimodellare la punta e ad ottenere l’effetto “all’insù” oppure a correggere eventuali gobbe ed avvallamenti.

La tossina botulinica, in dosi microscopiche, contribuisce invece a rilasciare le fibre muscolari del depressore della punta del naso ottenendo il suo innalzamento.

Durata e risultati del trattamento

I risultati sono immediatamente visibili dopo l’impianto di acido ialuronico. La tossina botulinica invece necessita di circa 3-4 giorni per iniziare a mostrare la sua azione.

Controindicazioni ed effetti collaterali

L’acido Ialuronico è un prodotto biocompatibile e biodegradabile al 100% tuttavia ne viene sconsigliato l’utilizzo nei seguenti casi:

  • Soggetti ipersensibili ad uno dei componenti presenti nei preparati (Es. Lidocaina)
  • Patologie autoimmuni
  • Gravidanza ed allattamento
  • Dermatiti virali e batteriche
  • Patologie psichiatriche.

Nel caso in cui si formino delle ecchimosi dopo il trattamento si sconsiglia l’esposizione al sole o a lampade solari fino alla risoluzione delle stesse.

In sintesi

  • Età: Dai 18 anni in su
  • Durata Trattamento: 20-30 minuti
  • Ciclo consigliato: Ogni 6-12 mesi
  • Indicato per: Correggere difetti estetici del naso, migliorare il profilo del naso.
  • Precauzioni: La ripresa di tutte le normali attività è immediata, è possibile truccarsi a partire da 6 ore dopo la procedura.